Navigatore Garmin: migliori modelli, descrizione delle linee e tante altre info

navigatore GarminQuando si parla di Garmin la prima cosa che viene in mente è il navigatore satellitare, strumento che al giorno d’oggi è diventato quasi imprescindibile in ogni auto. 
Il navigatore satellitare Garmin è ormai simbolo di qualità ed affidabilità. E in questa guida ci occuperemo di mostrarti quali sono le caratteristiche generali dei vari gps per veicoli (e non solo) di tale brand. Per ogni tipologia e ogni linea potrai approfondire la conoscenza grazie a degli appositi link che ti reindirizzeranno verso altre pagine del nostro sito. Oltre a ciò, avrai modo di attenzionare i migliori modelli e di leggere tante recensioni

Adesso ti mostriamo tre offerte che consentono l’acquisto di alcuni Navigatori Satellitari Garmin ad un prezzo più basso.

 

Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2020 18:38

Migliori navigatori Garmin: le recensioni

Sei alla ricerca del miglior navigatore Garmin?
Allora possiamo di certo darti una mano nella scelta. Abbiamo, infatti, selezionati i migliori navigatori satellitari Garmin basandoci sul miglior rapporto qualità prezzo.
Di seguito le recensioni dei migliori gps Garmin (per ogni tipologia).

Garmin Nuvi: navigatore per auto

Con la linea Garmin Drive, l’azienda propone una vasta gamma di prodotti adatti proprio a tutti: dai più economici e meno accessoriati, ai più cari, che propongono optional che rendono la guida sempre un piacevole viaggio. Qualsiasi navigatore Garmin tu decida di acquistare non rimarrai comunque deluso.
Il modello base offre le mappe precaricate di 22 paesi. È presente la funzione Drive Alert e i luoghi di interesse sono precaricati e segnalati sulla mappa.
Orientarsi sarà facilissimo grazie a Garmin Real Direction, che offre punti di riferimento riconoscibili (ad esempio per indicare di svoltare a destra la voce elettronica potrebbe dire: “Gira a destra prima della stazione di servizio”).

Spendendo un po’ di più il numero delle mappe, con aggiornamento gratuito, aumenta fino a 46,(come nel caso del Garmin Nuvi 2597lm). In più viene offerta la possibilità di integrare una telecamera posteriore, che aiuta anche nelle manovre più complesse. La grandezza dello schermo va da 4.3 fino 5 pollici, mentre per i gps di fascia media si arriva fino a 6 e 7 pollici.
Navigatori ancora più avanzati presentano la funzione pitch-to-zoom, cioè la possibilità di zoomare con un semplice gesto delle dita. Inoltre, nei modelli più avanzati è anche presente la tecnologia bluetooth.
S

Garmin Drive: i navigatori per auto più avanzati

Il Garmin Drive è anch’esso un navigatore per auto, ma con delle funzioni in più. Tale gps offre delle funzioni in più, ad esempio, se stai affrontando un lungo viaggio, compariranno degli “avvisi di stanchezza“, infatti, ti verranno indicate le possibili aree di sosta nelle vicinanze. Ti avvisa in prossimità di curve strette e  passaggi a livello, se cambia il limite di velocità e pure se stai guidando contromano.

I navigatori Drive più completi sono dotati di Cam integrata e ciò ti permette, ad esempio, di avere un valido aiuto nel posteggiare la vettura.
Disponibili modelli dalle diverse dimensioni, ad esempio il Garmin Drive 40 lmt vanta uno schermo da 4 pollici, il Garmin Drive 50lmt da 5 pollici e il Garmin Drive 60lmt da 6 pollici.
Questa linea di navigatori per auto Garmin si suddivide anche in altre sotto-serie e per saperne ancora di più puoi cliccare su Garmin Drive.

Garmin Zumo: navigatori per moto

Sei un appassionato delle due ruote?
Ti piace viaggiare con la tua moto?
Allora, apprezzerai senza dubbio la linea Garmin Zumo. Parliamo di modelli resistenti agli urti e, sopratutto, resistenti anche alle condizioni meteo più avverse, infatti sono impermeabili. Se la pioggia dovesse prenderti di sorpresa, non dovrai temere per il tuo navigatore Garmin, ma piuttosto, cerca un riparo per te, perché guidare sotto la pioggia non è il massimo.
Quando si va in moto, si indossano dei guanti. Con alcuni navigatori satellitari la seccatura è che, per impostare il tragitto, bisogna togliersi i guanti. Non con il navigatore per moto Garmin.

Potrai anche annotare tutti gli interventi di manutenzione a cui è stata sottoposta la tua moto, ciò è possibile con Garmin Zumo 390lm.
Sia che tu scelga il modello base, che il modello più avanzato, avrai l’aggiornamento delle mappe, gratis, per sempre. Alcune funzioni presenti anche nel modello per auto, si ripresentano anche nel navigatore per moto Garmin. Quindi, avrai la funzione bluetooth, gli indicatori degli autovelox già precaricati e il Drive Alerts (avviso in caso di ostacoli). Inoltre, disponibile pure il Player Spotify per ascoltare la musica.

Preferisci i percorsi panoramici o quelli più tortuosi?
Grazie alla funzione “Percorsi avventurosi“, potrai godere di tragitti panoramici o percorsi pieni di pendii e curve. A te la scelta del percorso avventuroso preferito. Così come è anche tua la scelta di visualizzare o meno questa offerta (se attiva).
Inoltre, se ti piace scattare foto o filmare i personaggi che andrai incontrando, potai fissare l’Action Camera Garmin (che però, va comprata separatamente) o sulla moto o sul tuo casco, così avrai un ricordo indelebile dei posti che hai visitato.

Garmin Dezl: navigatori per camion

Sei un camionista e hai bisogno di un navigatore per lavoro?
Allora, il navigatore per camion Garmin fa proprio al caso tuo. Diciamo subito che in modelli Garmin si differenziano solo per la grandezza dello schermo (che però, è molto importante nei navigatori per camion). Infatti, lo schermo piccolo è di 5° pollici, l’intermedio di 6° e quello grande di 7°. In base a questa grandezza, cambia il prezzo.

Per il resto, in ogni modello troverai le stesse caratteristiche, quindi funzione bluetooth per interfacciare il tuo telefono con il navigatore Garmin, per chiamate e messaggi. Aggiornamento gratuito a vita, delle mappe dell’intera Europa.

Dash Cam integrata, così, in caso malauguratamente, qualcuno dovesse tamponarti, avresti una registrazione ben precisa, dove verrebbero segnate: data, ora e velocità. Così, nessuno potrà dire che andavi troppo veloce. Sarà possibile salvare il filmato, premendo un semplice tasto, salvo poi riprodurlo o direttamente sulla camera, oppure su un pc.
Sei di fronte ad un bellissimo paesaggio e hai voglia di scattare una foto?
Grazie alla tua Dash Cam potrai farlo. Basta staccarla dall’apposito supporto e si trasformerà in un’autentica macchina fotografica.

Lo diciamo lo stesso, ma siamo sicuri lo sapevi già. Essendo un navigatore per camion, ti basterà inserire dati come: peso, lunghezza, altezza larghezza e gli ipotetici materiali pericolosi trasportati, e il tuo navigatore Garmin calcolerà il percorso migliore per te.
Sei interessato all’acquisto?
Cliccando su questo link potrai scoprire un’apposita offerta.

Garmin Camper: navigatori per camper & caravan

Naturalmente i navigatori Garmin Camper non possono che rivolgersi a chi viaggia con le “case mobili”. Questi dispositivi vantano caratteristiche simili ai modelli idonei per i camion, visto che anch’essi consentono di inserire i dati del veicolo cosicché tu possa percorrere solo i tragitti più idonei al mezzo che guidi.
E tra i modelli di questa linea possiamo consigliarti di leggere la recensione sul Garmin Camper 760 lmt-d.

Garmin Edge: navigatori per bici

Per chi desidera un navigatore satellitare per bici la linea da attenzionare è quella relativa alla Garmin Edge. Con questa serie di gps Garmin ha voluto dare una grossa mano a tutti quei ciclisti che vogliono orientarsi al meglio sia negli ambienti cittadini che nelle strade sterrate.
Disponibili sia modelli base dal costo contenuto (come il Garmin Edge 130) e sia i modelli più completi che sono dotati pure delle mappe topografiche, come ad esempio il Garmin Edge 1030 (tra i più avanzati della serie).
Con un gps per bici Edge, in base al modello scelto, potrai chiamare e rispondere alle telefonate in arrivo sul cellulare (senza mai prenderlo) e visualizzare le notifiche sullo schermo del navigatore. A proposto del display, segnaliamo che è resistente alla pioggia e alla polvere.

Sarà possibile conoscere la posizione dei tuoi amici ciclisti (ciò per merito del Group Live Tracking ) o far conoscere la tua posizione ai familiari (grazie al Live Tracking). Entrambe le funzioni sono presenti, ad esempio, nel modello Garmin Edge 820.
Naturalmente sarà possibile monitorare i dati dell’allenamento e non solo, visto che vi sono anche altri sensori integrati (come la bussola, il barometro e l’altimetro). Sensori disponibili nel modello Garmin Edge 520 Plus.
Per quanto concerne la durata di funzionamento prima che la batteria si scarichi, quest’ultima varia in base al navigatore Edge che deciderai di acquistare. Di certo però, scegliendo il Garmin Edge 510 potrai contare su un’autonomia di ben 20 ore.

Gps Garmin per attività all’aperto: le linee

Garmin commercializza anche dei navigatori che possono essere utilizzati per le attività all’aperto, che possano essere dei semplici campeggi in famiglia o delle impegnative escursioni.
Disponibili più linee di prodotti che andremo adesso ad analizzare nei prossimi sotto-paragrafi:

Garmin eTrex: la linea entry level

Con Garmin eTrex il brand si rivolge a tutti coloro che vogliono, sì, avere con sé un navigatore per le proprie attività all’aperto, ma non vogliono nemmeno dover sostenere una spesa elevata. E con questa gamma entry level usufruiremo di gps portatili di qualità ma dal costo contenuto.
Tra i modelli base di questa serie vi è il Garmin eTrex 10, tuttavia spendendo un po’ di più si ha la possibilità di acquistare un dispositivo che vanta già le mappe topografiche precaricate (ci riferiamo al Garmin eTrex 20x). Per un miglior orientamento il modello superiore, Garmin eTrex 30x, è dotato di bussola a 3 assi che mantiene il rilevamento anche se non dovessimo muoverci.
Tutti i gps portatili finora citati non vano uno schermo touchscreen e se reputi tale caratteristica necessaria, allora apprezzerai di certo il Garmin eTrex 35 Touch.

Garmin GpsMap: migliore ricezione

Con la serie GpsMap, Garmin ci porta a dei dispositivi che vantano una migliore ricezione. Ne è un perfetto esempio Garmin GpsMap 64s, navigatore dotato dell’antenna Quad Elix che assicura una ricezione anche nelle valli profonde.
Un altro modello di questa serie (non dotato però di antenna) è il Garmin GpsMap 78s che vanta un design galleggiante.

Garmin Oregon: più grandi e più potenti

I Garmin Oregon sono i navigatori gps portatili tra i più potenti del brand (per via dei processori) e tutti i modelli di questa serie vantano uno schermo touch-screen (i gps finora citati, fatta eccezione per il nuovo Touch 35,non lo erano).
Tra l’altro dobbiamo pure segnalare che i display sono più grandi, infatti con il Garmin Oregon Oregon 750t non siamo più di fronte a gps con display da 1 o da 2 pollici, bensì da 3.

Garmin Montana: fotocamera integrata e display da 4 pollici

I navigatori portatili Garmin Montana perdono il vantaggio del bluetooth, ma acquisiscono la funzione trackmanager (per un’esperienza di interazione migliore) e vantano dei display più grandi (4 pollici e touchscreen) e la fotocamera integrata da 8 MP. Certo, quest’ultima è una caratteristica aggiuntiva non fondamentale e, infatti, non è presente nel modello Garmin Montana 610. Disponibile, invece, nelle versione 680t che puoi scoprire in questo sito.

Navigatori Garmin: prezzi

Hai letto in precedenza le varie tipologie dei navigatori Garmin e ora non spetta che a te la scelta del gps ideale. E di certo dovrai tenere conto pure dell’aspetto economico. E a tal proposito qui potrai vedere un’allettante offerta (se la medesima però, è ancora attiva).

Garmin: mission

Il motto dell’azienda Garmin “Creata per durare” ci fa capire come, questo marchio, realizzi prodotti di qualità, che durano nel tempo.
La missione dell’azienda è quella di produrre navigatori, sempre affidabili, chi ti conducono a destinazione, con il minimo degli intoppi.
Programmare viaggi o escursioni sarà un gioco da ragazzi, non lasciando niente al caso, ma vivendo sempre e comunque un’esperienza entusiasmante.