TomTom Rider 450: tutte le info necessarie prima e durante il tragitto

TomTom Rider 450In un navigatore satellitare per moto desideri tutti i comfort possibili?
Quindi, magari le mappe di tutto il mondo dove vengono segnalati eventuali autovelox, ingorghi, strade pericolose e anche punti di ristoro?
Insomma, vuoi essere sempre aggiornato su ciò che potrai incontrare durante il tragitto in moto?
Allora, il TomTom Rider 450 fa proprio al caso tuo.

Segnaliamo subito che vanta le mappe di tutto il mondo (aggiornabili gratis per sempre) e per evitare il traffico potrai contare sul servizio TomTom Traffic. Servizio che in altri navigatori non è gratuito, ma con il Rider 450 non solo è gratuito, ma lo è per sempre. Finalmente potrai evitare il traffico e optare per strade alternative.
Non solo ingorghi, grazie agli avvisi relativi ai punti critici di un percorso, saprai quando è il momento, magari, di decelerare per evitare brusche frenate.

E non finisce qui, perché il navigatore satellitare TomTom Rider 450 ti offre pure il servizio relativo alla segnalazione di autovelox e tutor, così potrai evitare di incappare in qualche multa.
Sulla mappa vengono  segnalati pure i punti di ristoro, così se ti senti stanco saprai dove andare e qual è il luogo più vicino alla tua posizione.

Di seguito segnaliamo il prezzo del TomTom Rider 450 nella sua versione “Premium Pack” (ovvero la più accessoriata), di cui ci occuperemo nel dettaglio più avanti

 

TomTom Rider 450 Premium Pack

483,00
3 nuovi da €449,00
Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2020 18:05

Tom Tom Rider 450: niente più soste per rispondere al cellulare!

Quante volte ci siamo dovuti fermare per rispondere al cellulare?
E quante volte dopo esserci fermati e aver tolto i guanti, abbiamo visto che a chiamarci era “l’amato” operatore di un call center?

Quando è così si è perso solo tempo. E magari subito dopo risuona il cellulare ed evitiamo di rispondere pensando che sia ancora il caro operatore (e invece no).

Insomma, il fatto di non poter visualizzare chi chiama e di non poter rispondere senza interagire con lo smartphone, per un motociclista è un po’ un problema. Il medesimo però  si risolve con il TomTom Rider 450, visto che puoi rispondere senza mai toccare il telefono. La chiamata viene visualizzata sul gps e interagendo con il navigatore TomTom potrai rispondere e conversare. Sentirai la voce dell’interlocutore attraverso il vivavoce, ma essendo il TomTom Rider 450 un modello bluetooth puoi anche associare al dispositivo un auricolare senza fili.

Un vantaggio che ci evita di sostare per rispondere al telefono e allo stesso tempo possiamo comunque mantenere gli occhi sulla strada mentre guidiamo. Naturalmente, grazie al bluetooth è possibile pure condividere i dati dei tuoi percorsi con gli amici.
Scritto di questa vantaggiosa caratteristica, vediamo quali sono tutte le altre:

  • Strade tortuose: imposta il livello di tortuosità e il TomTom Rider 450 imposterà un percorso attinente a quanto da te desiderato.
  • Strade collinari: funzione che permette di impostare i percorsi in base al livello di pendenza.
  • Pianificazione itinerari: puoi pianificarli sia tramite il navigatore TomTom Rider che tramite pc, in quest’ultimo caso per mezzo del software gratuito Tyre Pro (dopo aver pianificato il percorso lo devi inviare al tuo gps). I percorsi possono essere pianificati anche online tramite MyDrive.
  • Schermo touchscreen: nessuna difficoltà ad interagire con il medesimo né quando piove (impermeabile) né se indossi i guanti.
  • Display a colori da 4,3 pollici: il medesimo è anche antiriflesso, così da assicurare un’ottima visibilità in ogni circostanza.
  • Autonomia massima della batteria agli ioni di litio: 6 ore.
  • Memoria interna di 16 gb.
  • Slot per scheda microsd: così da espandere la memoria (la scheda va acquistata separatamente).
  • 100 percorsi già precaricati.
  • Dimensioni del navigatore satellitare: 136,8 x 88,4 x 30,5 mm.

TomTom Rider 450 Premium Pack: più accessori in dotazione

Per chi desidera utilizzare il TomTom Rider 450 anche in macchina, allora è il caso di optare per la versione Premium Pack ,visto che tra gli accessori in più vanta pure il kit di montaggio per le auto. Inoltre, sono presenti anche il meccanismo antifurto e una custodia da viaggio.
Se invece reputi questi accessori in più futili per le tue necessità, allora puoi optare per la versione base che comprende solo gli accessori essenziali, ovvero: cavo usb, cavo per batteria, manuale, supporto per moto e kit di montaggio Ram.
Naturalmente, essendo la versione base meno accessoriata, costa pure di meno [come puoi vedere qui].

TomTom Rider 450: prezzo e opinioni

Quali sono i motivi per cui preferire il navigatore satellitare TomTom Rider 450 ad altri gps per moto?
I motivi riguardano la completa rete di informazioni che può desiderare un motociclista, visto che viene informato su tutto (autovelox, strade pericolose, traffico e punti di interesse). E la chicca in più è che i servizi (che in altri navigatori sono a pagamento) tu li avrai gratis per sempre. Per non parlare poi della possibilità di poter finalmente rispondere al telefono senza doversi fermare e togliere i guanti e il casco.

Per noi il TomTom Rider 450 è davvero un ottimo navigatore satellitare per moto con un buon rapporto qualità prezzo. Questa la nostra opinione, ma se vuoi conoscere anche altre valutazioni, puoi cliccare qui (cliccando sul link visiti il sito dove rivedere il prezzo e procedere, eventualmente, con l’acquisto del prodotto).