Navigatore per camper: scopriamone utilità e modelli consigliati

navigatore per camperHai un camper e vorresti evitare di girare intorno, inutilmente, per arrivare alla meta prestabilita?
Allora, non potrai fare a meno del navigatore per camper. Un dispositivo che si differenzia rispetto al solito satellitare per auto per via di alcune particolarità più che essenziali che andremo a descrivere. E naturalmente non ci occuperemo solo di questo, ma ti daremo pure dei validi consigli d’acquisto. 

Adesso, intanto, vogliamo mostrarti tre offerte relativa a dei navigatori per camper che puoi acquistare ad un prezzo ribassato.
Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2020 2:19

Migliori navigatori per camper

Interessato a scoprire i migliori navigatori satellitari per camper?
Noi ne abbiamo scelti due e avrai modo di scoprirli nei prossimi sotto-paragrafi. Tramite appositi link potrai anche verificare il costo e se il prodotto è ancora oggi disponibile.

Miglior navigatore per camper da 6 pollici: TomTom Go Camper

Scegliendo un navigatore TomTom difficilmente si sbaglia ed anche per questo che non possiamo che consigliare il modello ideato per chi guida il camper. Oltre all’ovvia funzione di inserimento dei dati del veicolo per calcolare il percorso migliore, con questo gps è possibile rispondere alle telefonate ricevute sul cellulare ed è pure in grado di leggere i messaggi ricevuti. Inoltre, i servizi su autovelox e tutor, sul traffico e l’aggiornamento delle mappe sono del tutto gratuiti e non sono previsti nemmeno costi di roaming grazie alla scheda sim integrata.
Lo schermo è a colori ed è abbastanza grande (6 pollici).
Vuoi adesso scoprire quanto costa? Clicca qui.

Miglior navigatore per camper da 7 pollici: Garmin Camper 770 LMT-D

Il Garmin Camper 770 LMT-D presenta molte delle caratteristiche presenti nel TomTom Go Camper (come ad esempio il bluetooth, gli aggiornamenti gratuiti e il wifi integrato) ma in più presenta un display più grande (7 pollici) e la funzione Live Track che consente di far sapere qual è la tua posizione così, magari, gli amici possono sapere esattamente dove sei e raggiungerti.
Interessato maggiormente a questo navigatore? Allora clicca qui e verificane la disponibilità.

Navigatore camper: caratteristiche principali

La caratteristica principale di un navigatore satellitare per camper (ma lo stesso possiamo dire per i navigatori gps per camion) è la possibilità di calcolare il percorso basandosi sui dati del tuo veicolo. Naturalmente, non vuole sapere l’anno di immatricolazione e l’anno dell’ultima revisione, vuole sapere il peso, la lunghezza, la larghezza e l’altezza. Una volta inseriti questi dati, il navigatore per camper calcolerà il tragitto migliore così non potrai prendere, mai, una strada dove il tuo veicolo non può andare per raggiunti limiti di peso o grandezza.

Inoltre, grazie all’apposita ricerca per luoghi di interesse, sarà possibile trovare facilmente eventuali aree di sosta dedicate alle roulotte (e non solo).
Un’ulteriore caratteristica dei navigatori per camper è dettata dalle dimensioni dello schermo che sono sufficientemente grandi (non si scende al di sotto dei 5 pollici).

Navigatore satellitare per camper: le funzioni utili

Sono presenti le classiche funzioni di un navigatore satellitare, come la possibilità di evitare gli ingorghi, la possibilità di sapere dove sono i fastidiosissimi autovelox (ma ricorda di rispettare, in ogni caso, i limiti di velocità) e la funzione Bluetooth (per rispondere alle chiamate ad esempio).
Utile anche la funzione “Speak & Go”. Se di solito il tuo “navigatore personale” è la tua compagna o il tuo compagno con parole del tipo: “Vai dritto… no a destra… no a sinistra”, “Visto? Hai sbagliato strada, di nuovo!” e altre diciture simili, stavolta potrai interfacciarti direttamente con il tuo navigatore. Tu parli, lui calcola il percorso migliore per arrivare a destinazione senza che tu debba scrivere nulla e, sopratutto, non sbaglia a darti le indicazioni.

Navigatore per camper: prezzi

Quanto può costare un affidabile navigatore per camper?
Se parliamo di affidabilità, beh difficile non spendere cifre piuttosto consistenti. Certo, si può optare per modelli molto economici ma a che pro? Con il rischio di acquistare un prodotto che non è in grado di calcolare a dovere i percorsi per i mezzi pesanti?
Meglio di no, meglio puntare sulla qualità.
Se per un navigatore per auto si può tranquillamente optare per un gps basico e magari non proprio di marca, lo stesso non si può fare per un camper. Vi sono percorsi vietati ai mezzi pesanti e se il tuo navigatore non è in grado di calcolare il percorso adatto, rischi di fare giri immensi e di perdere più volte la pazienza. Quindi, per evitare ciò meglio spendere un po’ di più ma guadagnare in “salute”.