TomTom Rider 400: niente più soste per rispondere al telefono

TomTom Rider 400Quante volte noi motociclisti siamo costretti a fermarci per rispondere al telefono?
Certo, c’è pure da dire che non sempre ci fermiamo o perché non possiamo o perché non sentiamo la vibrazione del cellulare. Però, quando ciò accade,  siamo costretti a interrompere la nostra guida, a meno che non si è incauti decidendo di infilare il cellulare nel casco e riuscire ugualmente a conversare (c’è chi lo fa). Invece, se utilizzassi il TomTom Rider 400 non solo sfrutteresti la capacità del gps di guidarti alla destinazione gradita, ma in più il gps ti permette di rispondere alle chiamate senza uscire il telefono dalla tasca. Basta collegare il cellulare al dispositivo tramite bluetooth e poi parlare con il vivavoce. Oppure, per chi preferisce una comunicazione più “intima”, basta acquistare un auricolare bluetooth.
Insomma, il vantaggio è netto e finalmente non saremo più costretti a fermarci per rispondere e parlare al telefono. Il tutto possiamo farlo mentre guidiamo.

A proposito di vantaggi, se sfrutti questa offerta acquisterai il navigatore satellitare TomTom Rider 400 ad un prezzo più basso.

 

TomTom Rider 400

438,90
1 nuovi da €438,90
2 usati da €233,38
Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2020 11:27

Tom Tom Rider 400: personalizza i tuoi tragitti in moto!

Viaggiare in moto per un motociclista è di certo una delle esperienze più belle. Non solo si è in sella alla nostra “amica” ma in più si visitano posti nuovi. Sarebbe un peccato però percorrere “strade banali” o percorsi che non si sposano con il nostro stile di guida. TomTom Rider 400 pensa pure a questo, infatti sarà possibile personalizzare i percorsi da affrontare. Potrai optare per strade collinari, scegliendo percorsi sul livello del mare o magari più in pendenza. Oppure puoi optare anche per le strade più tortuose per un viaggio più “entusiasmante” (potrai scegliere tu il livello di difficoltà del percorso).

Se sei in vena di un giro in moto ma solo per un tot di tempo, beh il TomTom Rider ti permette anche di selezionare più aree da visitare e sapere in anticipo il tempo del viaggio.
E per conoscere tutte le altre caratteristiche del navigatore satellitare TomTom Rider 400 puoi leggere l’elenco qui in basso:

  • Navigatore ad orientamento verticale.
  • Pianificazione dei percorsi anche da pc: ciò avviene tramite il software Tyre Pro, così potrai creare i tuoi percorsi con il computer per poi inviarli al tuo navigatore TomTom Rider.
  • POI: punti di interesse scelti proprio dalla community di motociclisti.
  • TomTom Traffic a vita: per conoscere le informazioni sul traffico in tempo reale, così da evitare perdite di tempo agli ingorghi e trovare delle strade alternative. Questo servizio è gratuito per sempre.
  • Aggiornamento Mappe Europa gratis a vita: anche questo servizio resta gratuito per sempre.
  • Autovelox a vita: tale servizio permette di prevedere la presenza di autovelox e tutor lungo il percorso; è gratuito per sempre.
  • Accessori in dotazione: supporto ram, supporto per moto, cavo usb, manuale e cavo per batteria.
  • Durata della batteria: fino a 6 ore.
  • Memoria interna di 16 gb: espandibile con scheda microsd.
  • Schermo da 4,3 pollici a colori, interattivo e antiriflesso.
  • Navigatore impermeabile: quindi non si danneggia nel caso dovesse piovere.
  • Vivavoce: non serve solo per conversare, ma anche per fornirti le dovute indicazioni senza dover guardare la mappa.

TomTom Rider 400 PremiumPack e TomTom Rider 400: le differenze

Nella versione Premium Pack il Tom Tom Rider 400 offre più accessori in dotazione. Infatti, oltre a quelli già elencati poco sopra, in più disporrai del meccanismo antifurto, del kit di montaggio per auto e della custodia da viaggio. Più accessori e di conseguenza prezzo che è maggiore [come avrai modo di valutare cliccando su questo link].

TomTom Rider 400: prezzo e opinioni

Per quali motivi scegliere il TomTom Rider 400 e non un altro navigatore satellitare per moto?
I motivi principali possono essere racchiusi in due termini: comodità e risparmio.
Con comodità ci riferiamo alla possibilità di poter conversare con chi ci chiama al telefono mentre guidiamo. Con risparmio ci riferiamo a tutti gli aggiornamenti gratuiti disponibili. Non dobbiamo più pagare un abbonamento per poter ricevere le informazioni sul traffico e non dobbiamo più pagare nemmeno per ricevere le informazioni sugli autovelox. Tutto questo è per noi assolutamente gratuito.
Un netto risparmio se consideriamo che per altri navigatori per moto questi servizi magari sono gratuiti solo per tre mesi, ma dopo dobbiamo pagare per poterli sfruttare ancora.
Constatando la validità di tali vantaggi (e degli altri descritti prima) riteniamo che il Rider 400 vanti un buon rapporto qualità prezzo [scopri qui costo e opinioni].